Oggi parliamo di

Sanificazione degli appartamenti: i nostri consigli

Mai come in quest’ultimo anno è emersa l’importanza dell’igiene e della pulizia costante degli ambienti e delle superfici, e la sanificazione rappresenta il più alto livello di sicurezza in tal senso. La sanificazione, infatti, è un intervento che ricomprende tutte le altre fasi di pulizia, igienizzazione e disinfezione, operazioni fondamentali per rendere sano un ambiente.
Ma cosa significa concretamente sanificare un appartamento? Come dovremmo farlo? Scopriamo di più!

Come sanificare correttamente un appartamento

La prima regola da tenere a mente per sanificare correttamente un appartamento, è quella cercare di mantenere l’ambiente il più sano possibile. Ecco perché è sempre meglio igienizzarsi le mani non appena si entra in casa e, laddove vi siano dei bambini piccoli, togliersi le scarpe all’ingresso.

Fatte queste doverose premesse, è importante sanificare gli ambienti domestici almeno ogni 2-3 giorni, e per farlo dobbiamo procedere in due fasi:

  1. Pulizia: rimuovere polvere e sporcizia dalle superfici con un panno umido.
  2. Disinfezione: sanificare le superfici attraverso degli agenti che uccidono i microorganismi.

Per queste operazioni possiamo utilizzare dei prodotti molto comuni come la candeggina allo 0,1%, o l’alcol con concentrazione al 70%. Oltre a questi agenti, denominati anche “biocidi”, possiamo ricorrere anche ai prodotti contrassegnati come “presidi medico-chirurgici”, ossia agenti la cui efficacia e sicurezza è stata certifica dal Ministero della Salute e che si rivelano molto utili nella distruzione dei patogeni più pericolosi.

A prescindere dai prodotti che decidiamo di utilizzare, ricordiamo sempre di utilizzare i guanti, lasciare arieggiare a lungo gli ambienti dopo la sanificazione e assicurarsi che i detergenti impianti siano conservati in luoghi sicuri fuori dalla portata dei bambini.

Le zone della casa da non dimenticare

Se è vero che la sanificazione dell’appartamento deve essere fatta abbastanza spesso, è altrettanto vero che spesso si tende a trascurare alcune zone della rispetto ad altre.
Una di queste è sicuramente il bagno! Il nemico numero uno di questo ambiente è proprio l’umidità, soprattutto nel caso in cui non sia presente una finestra. Oltre alle ricorrenti attività di igiene e sanificazione dei sanitari, quindi, ricordiamoci sempre di lasciare arieggiare il bagno dopo aver fatto una doccia, o aver fatto il bucato, in modo che muffe, batteri e odori sgradevoli non possano propagarsi rapidamente.

Altra zona della casa da non dimenticare sono le camere da letto. È in questi ambienti che ci riposiamo ogni notte per una media di circa 8 ore, ed è importante farlo in ambiente sano e sicuro, anche il nostro riposo ne beneficerà! Ricordiamoci quindi, oltre alla pulizia e sanificazioni dei mobili e delle superficie, di prenderci cura anche dei materassi, lasciandoli arieggiare e respirare almeno una volta al mese.

In tema di sanificazione inoltre, vi sono poi tutta una serie di piccoli accorgimenti che possono fare la differenza, ma che tendiamo spesso a trascinare. La maggior parte dei batteri, dei germi e dei patogeni tendono a depositarsi e proliferare in tutte quelle superfici che sono maggiormente soggette a tocchi ricorrenti di più persone. Ecco, quindi, che per una buona sanificazione domestica non dobbiamo mai dimenticare di pulire e sanificare le maniglie delle porte, le ante degli armadi o dei pensili della cucina, i rubinetti e il pavimento. L’insieme di tutti questi accorgimenti renderà il nostro appartamento un ambiente sicuro e Sanificato!

Perché chiedere una consulenza ad un’impresa di professionisti

La pulizia di un appartamento, specie quando si tratta di un condominio, può essere più impegnativa di quanto si potrebbe pensare. Non si tratta unicamente di una questione di dimensioni, anche un appartamento più piccolo può richiedere una pulizia e una sanificazione impegnativa, e non sempre si ha il tempo, gli strumenti e la pazienza necessaria a effettuare i “mestieri di casa”.

Scaligera è un’impresa di professionisti nel settore della pulizia dall’esperienza pluriennale, e per questo siamo in grado di fornire una consulenza dettagliata e personalizzata in base alle caratteristiche del tuo appartamento e/o condominio. Tutte queste zone sono soggette al passaggio continuo di persone e animali, quindi sono continuamente a contatto con ogni tipo di sporco: l’impresa Scaligera interviene con la spazzatura e il lavaggio dei pavimenti, con la pulizia dei cortili esterni, con la manutenzione delle aree verdi. Su richiesta eseguiamo anche la pulizia delle cantine e dei box auto.